Assemblea costituente europea

  1. L’Europa appartiene ai suoi cittadini e le istituzioni europee devono essere guidate dalle loro voci. L’UE, nata come progetto di pace e unità, è, ad oggi, un labirinto di istituzioni in cui i tecnocrati prendono decisioni a porte chiuse. Dobbiamo reclamare la democrazia.
  2. Invitiamo i popoli d’Europa a unirsi per dare vita ad una nuova Costituzione democratica europea. Questo processo nascerà con la formazione di un’Assemblea Costituente Europea che noi, Primavera Europea, lanceremo nella campagna per le elezioni europee del maggio 2019. Viaggeremo città per città, paese per paese, per chiedere ai cittadini ciò che desiderano da una nuova Costituzione democratica europea.
  3. Dopo le elezioni del 2019, organizzeremo il primo referendum pan-europeo, chiedendo ai cittadini: “Volete un’Assemblea costituzionale europea, eletta da tutti i cittadini, con un mandato per redigere una nuova Costituzione democratica europea?”. La nostra proposta è di comporre l’Assemblea come segue: 25% dei seggi estratto a sorte all’interno dell’insieme dei cittadini europei; 25% eletto direttamente dai cittadini tramite liste transnazionali; 25% in rappresentanza dei governi degli Stati membri; 25% in rappresentanza dei territori e dei comuni. Questo sistema permetterà a tutte le componenti principali della società europea di essere rappresentate e di agire come autentici ‘padri e madri costituenti’. Il risultato sarà una Costituzione che sancisca i diritti di tutti i cittadini e stabilisca nuove regole per il futuro dell’Europa.
Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
YouTube
Instagram